1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione

Identificazione prodotti


 
Contenuto della pagina
 

Identificazione automatica dei prodotti


L'identificazione automatica di un prodotto alimentare e non avviene grazie alla lettura di etichette con codici (codici 1D e 2D, DataMatrix, QRcode, ecc.), di cartellini/tag anche RFid stampati da stampanti professionali desktop, industriali, portatili o kiosk (vedi stampanti Zebra e stampanti Datamax). Il codice o il cartellino adesivo accompagnerà il prodotto lungo tutte le fasi di vendita contenente le informazioni utili per il venditore e per il consumatore. Alfacod è specializzata in soluzioni AIDC che consentono l'identificazione automatica di prodotti alimentari, abbigliamento e non food in modo univoco con totale garanzia di tracciabilità e rintracciabilità del prodotto anche dopo successivi passaggi di mano o stoccaggi realizzati su diversi magazzini. 

L'identificazione automatica prevede la lettura del codice a barre lineare o bidimensionale con dispositivi come Scanner brandeggiabili, Terminali mobile, Micro-terminali connessi a iPhone/iPad/Galaxy, Punti Cassa Tablet e molto altro.

 

Identificazione e raccolta dati


Gamma completa di Lettori barcode professionali per la scansione di codici stampati sull'etichetta di un prodotto, ciò garantisce la raccolta automatica dei dati di quel prodotto, necessaria per: riconoscimento, supporto al cliente, gestione dei riordini, controllo disponibilità in magazzino, gestione sconti, ecc. Lettori Datalogic >

 
 

Lettura codici 2D


Lettori barcode manuali e omnidirezionali, offrono numerose funzioni per soddisfare qualsiasi tipo di applicazione. Ideali per applicazioni di lettura a distanza, leggono sia codici 1D che 2D (EAN-13, Code39, Code128, Interleaved, Stacked, RSS14, UPC, DataMatrix, PDF417, QRcode, Aztec, GS1 Databar).

 
 

Micro-lettori connessi a iPhone, iPad, Tablet, ecc.


La nuova serie KDC di KoamTac sta rivoluzionando il mercato grazie alla creazione di micro-lettori di codici a barre 1D e 2D integrabili con i dispositivi end-user come iPhone, iPad, Blackberry, Galaxy, Tablet Android, ecc.). Si rivelano quindi una delle serie più innovative a livello mondiale. Lettori KoamTac >

 
 
 

.

 

Tipologie di Lettori barcode


Per acquisire un codice a barre sono necessari dei lettori barcode; i lettori barcode hanno forme e caratteristiche diverse perché il loro impiego può variare in base alle diverse necessità di scansione. Come prima selezione è importante sapere se ci serve un lettore di codici 1D (lineari a barre) oppure un lettore di codici 2D (bidimensionali: Stacked, DataMatrix, PDF417, micro, QRcode, Aztec, ecc.). Come secondo elemento, serve conoscere la modalità di impiego, esistono infatti lettori manuali (brandeggiabili, hand held), lettori omnidirezionali (utilizzabili a mani libere), lettori a penna, lettori industriali (rugged, con scocca rinforzata, resistenti a liquidi, polvere e cadute dall'alto), scanner da banco (lettori incassati nel banco di una cassa retail), lettori fissi industriali (montati su telai e strutture ideali per le linee di produzione con scansione ripetuta anche 24h su 24), sensori o scanner di visione (per il riconoscimento del colore, forma e dettagli del prodotto).