1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione

Sistemi Pick to light e Pick to LED


pick-to-light(878x282)
 
Contenuto della pagina
 

Sistemi pick to light


Un sistema pick to light permette di svolgere le operazioni di picking in magazzino in maniera veloce e accurata grazie all'utilizzo di segnali luminosi che guidano l'operatore durante le operazioni di prelievo. In particolare consiste nell'attrezzare le scaffalature di un magazzino con delle strisce o degli spot luminosi che si illuminano di un determinato colore per indicare la posizione dell'articolo da prelevare. Ogni operatore è associato ad un colore e sa che quando il segnale luminoso di quel colore si accende, deve prelevare l'articolo ubicato nella posizione corrispondente. Il pick to light di Alfacod inoltre, permette il prelievo a mani libere perché funziona in combinazione con un lettore o con un computer mobile indossabile (wearable) come, ad esempio, un bracciale. L'operatore vedrà sul display del proprio terminale la quantità di articoli da prelevare, mentre il segnale luminoso gli indicherà la posizione di quegli articoli. 

 
 

Il pick to LED


Il sistema pick to led realizzato da Alfacod evolve ulteriormente il concetto del pick to light aumentandone i vantaggi per chi decide di implementarlo. Il funzionamento e la logica alla base sono pressoché identiche tra i due sistemi. Il pick to led però, come intuibile dal nome, prevede l'utilizzo di segnali luminosi led. Questo comporta anzitutto una maggiore visibilità delle luci ma non solo. La striscia led può avere una larghezza regolabile a seconda delle proprie necessità e può essere partizionata fino alla dimensione del pixel led, ovvero 2,5 mm. Questo è particolarmente utile nei magazzini in cui ad ogni slot sono abbinate locazioni multiple perché in corrispondenza di quel "loculo" potranno essere poste due strisce led differenti. 

 
 
contatta-alfacod.