1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione

Multi Entry modulo Cespiti


Alfacod

Software MultiCespiti per l’inventario di magazzino; localizzazione cespiti, data e ora del controllo, consegna del cespite





 
Contenuto della pagina

Descrizione

Questa configurazione di MultiCESPITI ricalca quella utilizzata per l’inventario di magazzino; nel caso dei cespiti è però importante aggiungere dettagliate informazioni di testata quali edificio e stanza in cui vengono rilevati i cespiti, data e ora del controllo, indicazione della persona alla quale il cespite è assegnato.

Geolocalizzazione esterna all'azienda di un bene mobile aziendale (macchinario, carrello elevatore, gru, casse-contenitori, gabbie, container, ecc.):
Utilizzo di mix di tecnologie che comprendono GPS, RFid, WiFi.

Localizzazione interna all'azienda di un bene mobile aziendale (macchinario, carrello, stampante, laptop, ecc.):
Utilizzo di Tag RFid passivi, Tag RFid attivi e Reader RFid.

 
.
 

Caratteristiche principali

 

Software gestione Cespiti

Da sempre per le Aziende si è posto il problema di tracciare il posizionamento dei propri beni mobili e immobili distribuiti negli uffici o in altre sedi sparse per il territorio nazionale. Tali beni prendono il nome di cespite dell’impresa ed è ad utilità pluriennale, cioè la sua presenza in azienda può durare molti anni.

I beni utilizzati a lavoro determinano il patrimonio di un'azienda, per questa ragione è importante avere un'identificazione certa di ogni oggetto presente ed acquistato. Questa procedura può essere realizzata mediante etichette di carta (ad alta resistenza) stampate con un codice identificativo in abbinamento ad un codice a barre; ma negli ambienti industriali, l’etichetta appare una soluzione poco affidabile, perchè deteriorabile. 

Da questa esigenza nasce l’utilizzo di etichette intelligenti RFid, che consentono una stampa del codice identificativo sull'etichetta e la memorizzazione all’interno del microchip delle informazioni accessorie dell’oggetto, ad esempio: il valore del cespite, la data di acquisto, l’ufficio in cui è posto e la descrizione dell’oggetto.