1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione

Joya Touch


Datalogic

Joya Touch, 802.11a/b/g/n, Bluetooth 4, MP 2D Imager, Beacon geolocalizzazione in store

Terminale barcode mobile Datalogic Joya Touch
 
Contenuto della pagina

Descrizione

Il Joya Touch è un terminale multi-funzione con schermo touch, ideale per gli ambienti retail, progettato per applicazioni di self-shopping, verifica prezzi, rifornimento a Scaffale, raccolta dati in negozio, controllo accessi e molto altro ancora.

L’ampio display touchscreen ad alta risoluzione permette un facile utilizzo del dispositivo a tutti i tipi di utenti. Disponibile in due versioni: con o senza manico a pistola.

 
Terminale barcode mobile Datalogic Joya Touch
 

Questo innovativo device professionale, è il primo della sua categoria ad utilizzare la tecnologia di ricarica wireless, che elimina la necessità di pulire i contatti del dispositivo e dei dispenser, facilmente usurabili.

 
Terminale barcode mobile Datalogic Joya Touch
 

Le batterie hanno bisogno di solo 2,5 ore per ricaricarsi e con la funzione ‘Boost recharge’ si hanno assicurati 80 minuti di utilizzo dopo soli 15 minuti di ricarica! Il Joya Touch supporta la tecnologia Beacon per la geolocalizzazione in-store. La tecnologia wireless Bluetooth® e BLE può essere utilizzata anche per collegare un’ampia gamma di dispositivi, quali ad esempio i sistemi di pagamento o le stampanti

 
.
 

Caratteristiche principali

 

Joya Touch

  • Dispositivo multi-funzione: palmare o con impugnatura a pistola
  • Base di ricarica Wireless con funzionalità ‘Boost Recharge’
  • Tecnologia Datalogic SoftSpot per gestione del tasto di scansione direttamente su display touch
  • Display da 4,3 pollici FWVGA e QVGA
  • Vibrazione o altoparlante per avvisi agli utenti
  • Tecnologia di lettura 2D imaging
  • Feedback visivo di corretta lettura del codice tramite brevetto Datalogic ‘Green Spot’
  • Piena compatibilità con l’app Datalogic Shopevolution/Queue-busting e con software di terze parti