1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione

Blog


Contenuto della pagina
 
 

Implementare il WiFi in magazzino è veramente così facile?


Implementare una rete WiFi in magazzino è veramente così facile come molti dicono o pensano? Ecco alcune riflessioni interessanti illustrate da Fabrizio Lo Bianco, specialista della Divisione Networking e Wi-Fi di Alfacod. Nel video risponde alle domande più comuni che i clienti gli rivolgono: Quali sono le problematiche che incontreremo implementando un WiFi in magazzino? Quali sono le soluzioni?

 
 

Per maggiori informazioni sulle soluzioni WiFi di 4a generazione e conoscere nello specifico le potenzialità del WiFi 802.11ac l'ultraveloce, visita queste pagine:

Soluzioni WiFi ultra veloce per il Magazzino
Gli Access Point Fortinet Meru per il WiFi di 4a generazione

 

 

Cosa è l'802.11ac?
E' lo standard WiFi di nuova generazione, costruito sull'IEEE 802.11n consente il miglioramento della velocità dei dati, una maggiore solidità della rete, la totale affidabilità e l'incremento della larghezza di banda RF (radio frequenza). La tendenza del BYOD è ormai diffusa. Grazie al WiFi di 4a generazione e allo standard 802.11ac sarà semplicissimo poter connettere e gestire/controllare in autonomia e sicurezza centinaia di dispositivi in contemporanea. Rete più solida e ad alta capacità di connessione, grazie a Fortinet Meru.

Nell'immagine qui sotto si nota come gli altri WiFi debbano utilizzare i 3 canali disponibili per coprire le diverse aree necessarie (per un'azienda, magazzino, ecc.), mentre grazie alla tecnologia sviluppata da Meru sia sufficiente 1 solo canale (ogni singolo device sentirà di essere connesso sempre allo stesso canale, per questo non sarà mai soggetto né ad abbassamenti di linea né ad interruzioni).

 
 

BYOD (bring your own device): Per la maggior parte degli adulti che lavorano, i propri telefoni o tablet sono diventati uno strumento indispensabile da portarsi ovunque, anche al lavoro. Circa il 38% dei lavoratori utilizzano uno smartphone di ultima generazione e sempre più spesso li utilizzano in affiancamento anche a tablet come vero e proprio strumento di lavoro.

Le sfide date dal BYOD (necessità di larghezza di banda): L'incremento nell'utilizzo di applicazioni mobile e di tablet ha determinato l'accelerazione delle richieste di banda larga. Le vecchie reti non sono sufficienti. Questa domanda è guidata, per gran parte, dalla necessità di visualizzare video in streaming, documenti di grandissime dimensioni e VoIP.

 

.