1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione

Master in Logistica Integrata


Contenuto della pagina

Perchè Partecipare

 

Il Master ha l'obiettivo di: costruire la corretta vision e sviluppare un approccio strategico ed operativo, offrendo nuovi strumenti al Responsabile di logistica e non solo, necessari per migliorare la progettazione, la gestione e lo sviluppo della Supply Chain. Questo Master coinvolge i partecipanti in alcuni giochi di simulazione, attraverso cui è possibile riprodurre in "laboratorio" il funzionamento della filiera e di piccole porzioni del sistema produttivo, verificando attraverso l’uso di opportuni KPI i risultati della sperimentazione. Nel programma del master oltre all’analisi e all’approfondimento dell’organizzazione dei sistemi di produzione, di approvvigionamento e di distribuzione, sono analizzati il servizio ai clienti e le tecniche per la gestione dei materiali e delle scorte. Durante il Master vengono affrontate diversi aspetti relativi al magazzino, analizzando: packaging, tecniche di movimentazione, stoccaggio e allestimento degli ordini, edificio e servizi, costi e controllo del servizio. Inoltre, nel Master verrà analizzata tutta una parte relativa alle attività di budgeting e di reporting, completa dell'analisi delle varianze. I due esperti, Seri e Pascale, che conducono il Master hanno vasta esperienza nel campo della Logistica Industriale sia in chiave progettuale che gestionale, ed hanno sviluppato un approccio progettuale basato sull'analisi qualitativa e quantitativa dei processi e della loro modellizzazione, indispensabile per la definizione degli obiettivi economici.

In un contesto di mercato caratterizzato dalla crescente complessità delle catene di business, la Supply Chain può essere un fattore critico di successo e richiedere alla Direzione una profonda revisione dei processi, dell'organizzazione aziendale e delle relazioni operative con fornitori e clienti. La capacità della Supply Chain di erogare il servizio richiesto dal mercato è un fattore chiave da tenere costantemente sotto controllo sia per gli aspetti legati all'efficacia (livello di servizio), che per quelli correlati all'efficienza (costi compatibili); per questi motivi è importante mantenersi informati e aggiornati, questo Master è l'occasione giusta.

 
 

Programma (Ottobre/Novembre)

 

Mod. 1

ven 9 ott  |  LOGISTICA INDUSTRIALE E SUPPLY CHAIN MANAGEMENT
Logistica industriale vs. Supply Chain Management
Classificazione dei sistemi produttivi
Il Punto di disaccoppiamento 
Network dell'azienda
Trade working capital nella filiera
Effetto Forrester
Servizio al Cliente: Obiettivi, Gestione e Controllo

 

Mod. 2

ven 16 ott  |  SIMULARE IL FUNZIONAMENTO DELLA SUPPLY CHAIN: IL GIOCO DELLA BIRRA
L'effetto forrester in una catena di alimentazione tradizionale
1° simulazione e analisi
L'effetto Forrester in una catena di alimentazione integrataI
1° simulazione e analisi

 

Mod. 3

gio 22 ott  |  LA GESTIONE DEI MATERIALI E DELLE SCORTE
La gestione dell'ordine del cliente
Il B2B
La gestione delle scorte
Deplyment e costo delle scorte
Il Punto di Riordino
Il Time Phase Order Point
Il Material Resourcing Planning (MRPII)
Il DRP (Distribution Resource Planning)
Previsione della domanda

 

Mod. 4

ven 30 ott  |  ORGANIZZAZIONE DELLA PRODUZIONE
Evoluzione delle strategie nelle operations
La fabbrica come elemento della Supply Chain
La Lean Production e il modello di riferimento
La realizzazione della fabbrica lean, il modello organizzativo
e il miglioramento delle prestazioni
Simulare la fabbrica con il Flight Game: da organizzazione
di reparto ad organizzazione a flusso

 

Mod. 5A

ven 6 nov  |  ORGANIZZAZIONE DEGLI APPROVVIGIONAMENTI
Strategie e politiche di approvvigionamento
La matrice di Krajlic
Qualità
Reattività
Logistica Inbound
Analisi del valore
Valutazione dei fornitori
Costo vs Prezzo

 

Mod. 5B

ven 6 nov  |  ORGANIZZAZIONE DEI TRASPORTI
Le CMR e le normative nazionali
Icoterm
L'organizzazione dei trasporti
Servizio e costi

 

Mod. 6A

ven 13 nov  |  LOGICHE DI GESTIONE E PROGETTAZIONE DI UN MAGAZZINO
Ruolo, Funzioni e Trend di magazzino
Le logiche di gestione
Le prestazioni di un magazzino
I costi di un magazzino
Il packaging
Le tecnologie di movimentazione
Le tecnologie di stoccaggio

 

Mod. 6B

ven 20 nov  |  LOGICHE DI GESTIONE E PROGETTAZIONE DI UN MAGAZZINO
Il processo di allestimento
I processi di entrata e uscita merce
Edificio ed aree di servizio
Il Sistema Informativo di magazzino
Progettazione di magazzini

 

Mod. 7

gio 26 nov  |  COSTI DELLA LOGISTICA
Sistema di Budget e Reporting
I costi per attività e per natura in logica ABC
Analisi delle varianze
KPI per il controllo dei processi logistici

 
 
 

Faculty

 

Ing. Gian Luigi Seri

Nato a Masera (VB) si è laureato in Ingegnera Elettrotecnica presso il Politecnico di Torino. Attualmente opera come consulente di direzione sulla Supply Chain dei prodotti finiti e dei ricambi, sugli Approvvigionamenti, sulle Operations, sul Change management, sulla terziarizzazione di servizi logistici, sui trasporti e la distribuzione, sulla progettazione di magazzini, sullo sviluppo di sistemi di budgeting e reporting. Ha ricoperto i ruoli di amministratore delegato di Fintyre, world wide supply chain manager di Indesit, Fiat Auto e Pirelli Pneumatici. E’ stato direttore centrale degli acquisti di Pirelli Pneumatici e amministratore delegato di TNT Logistics. In precedenza è stato direttore del gruppo di consulenti nelle operation del Gruppo Galgano e ha ricoperto ruoli diversi all’interno di Philips.

 
 

Ing. Nicolò Pascale Guidotti Magnani

E' nato a Bologna e nel 1981 si è laureato in Ingegneria Elettronica presso l’Università degli Studi di Bologna. E’ consulente di direzione per diverse aziende nei settori dell’industria e dei servizi, con applicazioni nel campo della Logistica e delle Operations, ed è Senior Advisor di alcune tra le maggiori società di consulenza direzionale italiane e internazionali. Collabora con le organizzazioni di categoria e gli organi territoriali per lo sviluppo della logistica e dei trasporti. Tiene corsi di Logistica e Supply Chain Management presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università degli Studi di Bologna, ed é coacher per diversi istituti formazione manageriale. E’ autore di alcune pubblicazioni su riviste specialistiche e di settore. In precedenza ha avuto ruoli di responsabilità in Sasib SPA nell’area organizzazione e pianificazione strategica. Fino al 1996, ha diretto la sede di Bologna del Gruppo Galgano, coordinando progetti di consulenza direzionale nelle aree del Supply Chain Management e del Lean Manufacturing e successivamente, fino al 2003 è stato Direttore Sviluppo di TNT Logistics Italia, partecipando alla realizzazione di progetti di outsourcing in Italia e in Europa. Nel 2008 é stato tra i fondatori di A+network, associazione di professionisti e manager con competenza in 12 aree dell'organizzazione industriale.

 
 
 

Attestato

Al termine del corso ed in base ai termini di partecipazione, l'ente formativo In-Forma-Ti e l'Accademia Italiana dell'AIDC consegneranno ad ogni partecipante l'Attestato di conseguimento del Master in Logistica Integrata. Ad inizio del Master verranno comunicati il numero minimo di ore necessarie per l'ottenimento dell'Attestato e/o ulteriori requisiti.

 
 

Info e Contatti

Master organizzato da In-Forma-Ti e Accademia Italiana dell'AIDC

Numero incontri: 8 giornate formative

Orario: 9.00-13.00 / 14.30-18.30

Numero partecipanti
Minimo = 16     Massimo = 20

Costo per partecipante
3.200 euro (iva esclusa)

Tel: 0514997211
Email: segreteria@in-forma-ti.it

Condizioni di partecipazione

Partecipazione di più persone: se stesso gruppo/azienda sarà applicato sconto del 30%
Pagamento: la quota sarà saldata il giorno stesso dell'evento
Non raggiungimento numero minimo: In-Forma-Ti si riserva la possibilità di cancellare l'evento 
Ospiti corso: In-Forma-Ti riserva la possibilità di ospitare gratuitamente alcuni ospiti
Eccedenza partecipanti: In-Forma-Ti proporrà una nuova data (stessa sede o altra location)
Ulteriori informazionI: inviare le richieste alla segreteria organizzativa via email